Chi siamo

Ortopedia Imar

La IMAR nasce a Pescara nel 1969 come ditta individuale, fondata dai coniugi Irene e Raffaele Di Franco e si dedica principalmente alla commercializzazione di prodotti sanitari.

Nel 1974 il sig. Raffaele consegue presso l’Istituto Tecnico Industriale Galileo Galilei di Milano il diploma di Meccanico Ortopedico Ernista che gli consente di integrare l’attività di ortopedia. Per far fronte alle innumerevoli esigenze della clientela nel 1987 avviene l’ingresso della figlia Morena diplomatasi presso la scuola di arti sanitarie Fleming di Ancona, inserimento che segnava il cambiamento radicale da piccola impresa a vera e propria organizzazione Aziendale.

Nel 1992 la sig.ra Irene si diploma presso la scuola d’arti sanitarie di Venafro, apportando ulteriore esperienza e cultura per dare sempre più un servizio migliore.
Nel 2000 avviene l’ingresso nella gestione della IMAR del secondo figlio Marco, laureatosi presso l’Università degli studi di Pavia in Tecnica Ortopedica. il 17 novembre 2016, premiata come Attività Storica

Produzione e vendita di presidi ortopedici e protesici

La qualità dei prodotti è assicurata dalla collaborazione e dall’impiego delle risorse umane aziendali e la supervisione assicurata dalla presenza costante di tecnici ortopedici in sede, oltre che dalle attrezzature all’avanguardia e di ottimo livello di cui si dispone.
Le procedure di produzione sono regolamentate da una serie di norme, direttive e leggi emanate dal Ministero della Sanità e dalla Regione, nonché dalle Aziende Sanitarie competenti per territorio (ASL).

Prodotti su misura

La Imar realizza su misura, presso la propria sede:

L’Ortopedia Sanitaria IMAR si occupa inoltre di tutta la gamma di ausili per la riabilitazione e la degenza, come:

La IMAR è iscritta al Ministero della Salute

Imar è presente a Pescara con 2 negozi ed un laboratorio; fornisce, soddisfa ed eroga servizi a privati ed assistiti ASL ed INAIL. Nel corso degli anni l’azienda ha subito un rapido e crescente sviluppo, anche produttivo, sia per quanto riguarda le attrezzature che la struttura fisica; attualmente ha una sede di circa 1200 metri quadri, di cui 450 sono adibiti a laboratorio ortopedico.

“La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel Registro Nazionale degli aiuti di Stato di cui all’art. 52 della L. 234/2012.”

Non perdete

Saldi dal 20% al 50% dal 5 Gennaio